Le Quattro Colonne

Santa Maria al Bagno

Scogliera



Seguici su

Percorrendo la strada costiera che collega Santa Maria al Bagno a Gallipoli è difficile non imbattersi alle Quattro Colonne, un tempo facente parte di un'unico fortilizio presente nel foglio 22 dell'atlante geografico del Regno di Napoli 1788-1812 con il nome di Torre del Fiume e con lo scopo di proteggere dalle invasioni saracene. Poi, non si sa bene il motivo anche se l'ipotesi più accreditata è quella di un evento tellurico, si è avuto il crollo della parte centrale della Torre risparmiando i quattro bastioni fortificati da qui il nome le Quattro Colonne. Oggi questo importante monumento storico è la location ideale per cerimonie di vario genere in quanto è la sede di un ristorante. Questo tratto di costa è caratterizzato da una scogliera bassa ed il mare azzurro e cristallino mantiene una freschezza atipica dovuta certamente alle diverse correnti d'acqua dolce presenti. Ideale per chi ama fare snorkeling ma anche per una sana nuotata, il fondale marino rappresenta l’attrattiva principale delle Quattro Colonne quindi se passate da queste parti un tuffo non si nega… buona estate!

Ultimo aggiornamento: 10/10/2022, Francesco Nestola








Scrivi una recensione su Le Quattro Colonne



Le recensioni non sono verificate. Eliminiamo i contenuti non idonei.

Salentissimo.it: Le Quattro Colonne -  Santa Maria al Bagno, spiagge del Salento
Salentissimo.it: Le Quattro Colonne -  Santa Maria al Bagno, spiagge del Salento

Strutture ricettive vicine a Le Quattro Colonne. Ottieni il consenso per inserire anche la tua.
Scrivici su WhatsApp per aderire